CONSULENZA IN COMUNICAZIONE

Nella Comunicazione è fondamentale valutare strategie utili a veicolare e promuovere prodotti e servizi. Online: siti vetrina, aziendali, istituzionali, e-commerce, e-store, piattaforme social.; offline tutti gli strumenti di comunicazione tradizionali legati al cartaceo, alla radio ed alla televisione.

Anche i video sono sempre più presenti in rete, sia nei siti aziendali che in molti portali. Possono essere condivisi anche nei Canali aziendali YouTube o Vimeo e sono sempre più utilizzati per anticipare le aspettative su un prodotto. Come i video teaser sempre più diffusi, brevi ed efficaci. Si possono progettare e realizzare video aziendali o istituzionali, con professionisti di indiscussa reputazione che operano con costante professionalità e con attrezzature sempre all’avanguardia.

 

Quali strumenti di comunicazione utilizzare?

Siamo sempre più coinvolti da sollecitazioni commerciali quasi assillati, anche gli spot radiofonici e televisivi di brand già affermati, pur cambiando canale, si duplicano da tanto sono onnipresenti. Significa quanto è importante oggi investire in comunicazione, a maggior ragione, per chi si deve ancora affermare. La comunicazione online è ormai insostituibile. Però anche internet ogni anno è sempre più “affollato”. Pertanto le soluzioni “facili” non sempre sono veritiere, non é tutto così automatico.

Vai alla pagina…

QUALE STRATEGIA ADOTTARE?

Quale strategia adottare per promuovere un prodotto, o per crearne aspettative e curiosità. A fronte di una così vasta offerta, il ruolo del consulente è fondamentale, perché assieme ai suoi partner è in grado di valutare nello specifico, fattibilità ed efficacia degli strumenti di comunicazione. Si studiano le aspettative armonizzando il più possibile budget e target di destinazione. Anche alcuni Social sono molto efficaci nel business, perché permettono di selezionare con precisione, i destinatari, attraverso parametri come: età, gusti, passione, sport, hobbie, zona geografica, ecc.

COME DISTRICARSI IN QUESTO LABIRINTO?

Sentiamo sempre più spesso nominare: “personal trainer”, “coach”, “motivatore”, certo sta forse diventando “una moda”, eppure al di là del trend, ci sono motivazioni serie e fondate. In risposta ai detrattori, anche in passato personaggi del business e dello sport persino i pugili, solo per citare forse il più fisico ed umile, hanno sempre avuto un allenatore che era tale, anche sul piano psicologico. Questo “ruolo” è più diffuso di un tempo, perché il mondo attorno a noi, cambia: molto più velocemente, di quello che ci è dato percepire; in tutti gli ambiti, la concorrenza è sempre più agguerrita e dobbiamo ”saper vendere” noi stessi, ancor prima del nostro prodotto: per guadagnare la fiducia del cliente… impensabile, vent’anni fa.

PARTNERS